Maurizio Liguori

chitarrista docente turnista

ABOUT ME

QUALCHE PAROLA SU DI ME

Un chitarrista, un factotum

Maurizio Liguori nasce il 16 luglio 1990 e già all'età di 10 anni si avvicina alla chitarra, trovandosi da sempre a stretto contatto con il mondo della musica grazie al padre chitarrista. Intraprende la strada della didattica da giovanissimo subito dopo i suoi studi, riuscendo a preparare i suoi allievi a percorsi accademici superiori quali Università della Musica ad indirizzo "Nuove tecnologie e linguaggi musicali", "S. Louis College of Music" di Roma e "Lizard Accademie Musicali".

Il rapporto che instaura con i suoi allievi rappresenta un grande punto di forza del suo metodo di insegnamento: si basa su un rapporto di fiducia e amicizia di cui gli allievi sono consapevoli, per questo sanno di aver trovato nel loro insegnante una guida e un amico con cui poter parlare anche a distanza di anni.

Oltre alla chitarra è affascinato anche da tutto il mondo editing digitale che ruota attorno alla musica. Comincia, infatti, ad avvicinarsi agli strumenti e alle workstation necessarie e sperimenta desideroso di ampliare a 360 gradi la sua conoscenza su tutto ciò che riguarda il processo di creazione musicale. L'esperienza di home-recording in ambito privato accumulata nel corso degli anni gli è valso l'incarico di responsabile dello studio di registrazione nella struttura scolastica in cui ha lavorato per diversi anni.

SCARICA CV

ABILITA' E COMPETENZE

Padronanza
strumentale

9.5

Conoscenze
teoriche

8.5

Didattica

9

Informatica

9.5

Home
recording

8

Rapporti
professionali

9

ABILITA' SPECIFICHE SOFTWARE

Cubase

Logic

Photoshop

Final Cut

Sony Vegas

League of Legends

STUDI E DIDATTICA

TITOLI E PERCORSO DI STUDI

Lizard Accademie Musicali / 2016

Nel 2016 consegue la licenza S.S.M. di 4° livello presso la sede centrale “Lizard” di Fiesole (FI) e la licenza di insegnamento temporaneo per i livelli S.P.M. del circuito “Lizard”

Laboratorio Musicale Lizard di Pescara (PE) / 2011 - 2016

Dal 2011 al 2016 intraprende gli studi di chitarra elettrica ad indirizzo moderno rock presso la sede “Lizard” di Pescara (PE) con il maestro Gianni De Chellis

Conservatorio di musica “L. Perosi” di Campobasso / 2005 - 2007

Dal 2005 al 2007 intraprende gli studi di chitarra classica presso il Conservatorio di musica “L. Perosi” di Campobasso (CB)

Liceo Classico “Gennaro Perrotta” di Termoli (CB) / 2004 - 2009

Nel 2009 consegue il diploma presso il Liceo Classico “G. Perrotta” di Termoli (CB)

ESPERIENZA FORMATIVA DIDATTICA

Associazione musicale LA SI DO MI / 2018 - in corso

Dal 2018 tiene corsi di chitarra elettrica presso l'associazione musicale "LA SI DO MI" di Portocannone (CB)

docety.com / 2018 - in corso

Dal 2018 diventa coach di musica/chitarra per la piattaforma e-learning www.docety.com dove tiene seminari e videolezioni live

Lizard Accademie Musicali / 2016 - 2017

Nel 2017 tiene corsi di chitarra elettrica presso la sede Lizard di Foggia (FG)

Dal 2016 al 2017 tiene corsi di chitarra acustica ed elettrica presso la sede Lizard di Termoli (CB), ricoprendo anche il ruolo di vicedirettore e supervisore di zona

Scuola Civica di Musica del Molise / 2012 - 2018

Dal 2016 ricopre il ruolo di vicedirettore e segretario

Dal 2014 al 2016 tiene corsi di chitarra classica ed elettrica presso la sede distaccata della “Scuola Civica di Musica del Molise” di Bagnoli del Trigno (IS)

Dal 2012 tiene corsi di chitarra elettrica e di perfezionamento dello strumento presso la “Scuola Civica di Musica del Molise” di Campomarino (CB); è responsabile e fonico dello studio di registrazione scolastico

LIVE

LIVE E ATTIVITA' TURNISTA

2018

Nel 2018 entra a far parte del progetto musicale "Formidabili quegli anni" di Valerio Liboni, componente del famoso gruppo italiano "I nuovi angeli"

Nel 2018 fonda il trio El Dorado con cui è impegnato tutta la stagione estiva presso la struttura “Hotel Acquario” di Campomarino (CB)

2016 - 2017

Dal 2016 al 2017 entra a far parte del progetto “Tiziano Tour” in qualità di unico chitarrista esibendosi nelle piazze dell’Italia centro-meridionale in oltre 30 date

Nel 2016 si unisce in qualità di unico chitarrista al progetto “Accademia della Arti - IL TOUR” esibendosi in teatri, piazze e location suggestive come quella del castello di Bagnoli del Trigno (IS)

2015

Nel 2015 si esibisce con l’artista Nello Daniele presso la “Scuola Civica di Musica del Molise” di Campomarino in occasione del concerto omaggio a Pino Daniele “Emozioni in Musica”

Nel 2015 con il suo gruppo “Marvelous Madness” replica il secondo posto al contest nazionale “Musica in Campo”

2014

Nel 2014 con il suo gruppo “Marvelous Madness” si posiziona come secondo classificato al contest nazionale “Musica in Campo” di Campomarino (CB)

2013

Nel 2013, dietro invito, si esibisce al festival internazionale "Eddie Lang Jazz Festival" di Monteroduni (IS) con la band "P. Mattet Group"

2011

Nel 2011 con il suo gruppo "Soul Vibration" ottiene il quarto posto al contest nazionale indetto da "Music Academy" con finale a Riccione (RN) sul palco di MTV, esibendosi da Genova a Palermo su una nave da crociera MSC

2005

Dal 2005 partecipa a numerosi contest e festival locali ottenendo sempre riscontro molto positivo

Mappa attività di lavoro e live

ASCOLTAMI

LIBRERIA MUSICALE

In questo breve video cerco di riassumere i punti fondamentali del mio metodo di insegnamento: tecnica solista e ritmica, espressività e rielaborazione personale derivata dal proprio gusto e senso artistico. Il punto di partenza di tutto questo è percorrere su un binario parallelo l’ascolto critico e senza pregiudizi della musica pop italiana, che paradossalmente ho sempre sentito definire dai miei allievi come “un genere scontato e noioso”. Benissimo, rispetto tutti (o quasi) i gusti musicali, d’altronde “de gustibus non disputandum est” – che ai più la traduzione risulterà “fatti i fatti tuoi, se a me non piace, non piace”: ma cosa succede nel momento in cui facciamo veramente nostro un brano di “quel cantante che ha una bella voce ma non mi piacciono le canzoni che fa”? Ho trovato interessante ad esempio prendere un brano di Pupo (al cui nome sul volto dei miei ragazzi si dipinge un sorriso beffardo) e portarlo in una chiave più “rockettara”, inserendo un solo di chitarra in perfetto stile shred (Malmsteen docet) e con evidenti richiami a Mark Knopfler e Slash.

Da qui il passo verso un genere più specifico per chitarra elettrica solista, che da sempre attrae maggiormente chi si avvicina per la prima volta allo strumento, è assolutamente breve: ed ecco che nel video, che si apre con un blues ritmico “tirato”, si passa per il pop italiano (spesso rivisitato secondo la mia anima rock) e si arriva infine allo shred, qui riassunto in due brani di Andy Timmons e Chris Impellitteri.


CONTATTAMI

LASCIAMI UN MESSAGGIO

Il tuo messaggio è stato inviato!